chi ha coraggio minibombo paura

Chi ha il coraggio? Un libro per parlare di paure ai più piccoli

Parlare di paura ai più piccoli?

Silvia Borando ci propone Chi ha il coraggio? che ci fa capire di cosa si parla già dalla copertina nera in cui riconosciamo un ragno, un pesce e altri animali solitamente poco apprezzati che spiccano con i loro colori sgargianti su fondo nero.

È un libro che parla di paure e sfida i bambini a suon di rima ad essere coraggiosi interagendo con il libro in modo divertente e molto stilmolante.

Ogni volta viene richiesta un‘azione che il bambino può notare facilmente sulla pagina perché riprende i colore della parte dell’animale che vediamo nella pagina accanto. Un gran respiro e girando pagina eccolo lì l’animaletto poco invitante che ci sorride in attesa di scoprire se siamo coraggiosi.

Ecco quindi che si accarezzano viscidi lumaconi o si guardano negli occhi ragni spaventosi e dopo le prime titubanze anche i meno coraggiosi si appassionano e chiedono più volte di leggere il libro.

Perché lo consiglio?

Io lo uso moltissimo con i bambini 2/5 anni per parlare di paure, di buio (che già da solo basta ad azionare meccanismi di terrore), ma soprattutto per capire come superare queste paure.
I colori sgargianti dei personaggi diminuiscono il nero del libro e fanno apparire i personaggi subito più simpatici e accattivanti. I bambini più piccoli caricano queste immagini di profondi significati e, soprattutto all’inizio, spesso faticano a toccare davvero le illustrazioni perché il loro pensiero magico li porta a credere che qualcosa possa veramente accadere. Riuscire quindi a svolgere il compito richiesto è una grandissima soddisfazione e aiuta ad aumentare la propria autostima e anche l’interesse per il libro che viene sfogliato più e più volte.
Per questo consiglio questo libro a tutti i  genitori e gli insegnanti che cerchino non solo un libro sulle paure, ma anche uno strumento per far socializzare il bambino piccolo con il libro passaggio fondamentale che deve avvenire fin dai primi anni di vita per far si che sviluppi un sentimento positivo verso l’oggetto libro e quindi successivamente verso la lettura.

E adesso giochiamo?

Una cosa che apprezzo moltissimo dei libri Minibombo è che sul loro sito si possono trovare giochi da scaricare o app che riprendono il libro e aiutano il bambino ad utilizzarlo in modo divertente ed educativo.

Le schede scaricabili che trovate QUI potranno servire inoltre come stimoli per far parlare il bambino delle proprie paure e poter capire meglio che cosa lo spaventi partendo dagli animali per magari allargare il discorso a cosa più profonde

 

E ora tocca a voi: “chi ha il coraggio di dirmi cosa ne pensa di questo libro?”

 

paura chi ha il coraggio minbombo bambini

TITOLO: chi ha il coraggio

AUTORE e ILLUSTRATORE: Silvia Borando

Editore Minibombo

Età consigliata: 2/5 anni

 

Autore dell'articolo:

Mamma a tempo pieno, maestra per lavoro, esperta in laboratori artistici e appassionata di libri, musei, arte e fiori. Ogni giorno coloro le mie giornate narrando storie, giocando con il colore e aiutando chi ho vicino a narrarsi ad arte. Mi piace l'ispirazione che nasce per caso dal confronto con gli altri, da un'emozione o da un opera d'arte che risuona dentro di noi.

2 commenti su “Chi ha il coraggio? Un libro per parlare di paure ai più piccoli

    Francesca

    (9 marzo 2018 - 19:38)

    L’idea è molto originale, in realtà poi sembra una cosa semplice ma per un bambino non deve esserlo assolutamente! Mia nipote non ama i ragni, per esempio, e questo libro farebbe proprio al caso suo, lo consiglierò a mia cognata!

      Ascoltando le Figure

      (9 marzo 2018 - 20:30)

      Grazie cara, si soprattutto se si hanno paure di insetti e animali in genere lo vedo indicatissimo😊

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *