Consigli facili e veloci per organizzare attività divertenti con i bambini

Quante volte al giorno ci sentite chiedere dai vostri figli: “Che cosa facciamo oggi?”
Qui è la prima domanda che la principessa fa al mattino per poi ripeterla ogni volta che un’attività finisce. Dopo l’uscita dell’articolo sul perché portare i bambini alla mostra di Kandinsky sono sempre di più i genitori che mi chiedono cosa possono fare per trascorrere una bella giornata o solo qualche ora piacevole con i bambini.
Ecco come nasce l’idea di questa rubrica che conterrà consigli miei, ma anche di genitori, educatori, blogger e di chiunque decida di condividere la propria esperienza.
Chiunque può contattarmi per propormi un’idea scrivendomi qui . Se la vostra proposta è in linea con il blog vi fornirò io tutte le informazioni per partecipare alla rubrica.

Oggi vi presentero le tematiche che affronteremo che sono già prime idee per organizzare pomeriggi interessanti.

 

 

Giocose invenzioni

Un’ attività sempre stimolante da proporre ai bambini è quella di crearsi loro stessi un gioco, magari con l’aiuto di qualche amichetto invitato per una merenda, dei fratelli più grandi o degli adulti che gli stanno vicino. Con pochissimi materiali si possono creare dame, memory, puzzle, …

 

 

 

 

 

 

Piccole mani per grandi creazioni

Un altro interessante passatempo può essere quello legato alla manipolazione di pasta sale, di plastilina, di materiali di riciclo.

Oppure la pittura su grandi rotoli di carta che diano lo spazio di muoversi fuori e dentro il disegno. Tutti i bambini, anche i più piccoli, sono attratti dal colore e dalla manipolazione di materiali… quindi perché non preparare un pomeriggio artistico? Vi mostreremo che ci vuole veramente pochissimo

 

 

 

 

 

Piccoli grandi chef

 

Un altro luogo interessante è sicuramente la cucina. Io in questo sono una frana, ma nella rubrica ci saranno persone esperte che vi suggeriranno ricettine golose da preparare con i bambini. Nel mio piccolo però posso dirvi che qualsiasi cosa si fa fare ai bambini in cucina di solito riscuote grande successo: apparecchiare in modo speciale, pulire l’insalata, preparare dolci,..

E’ sempre uno dei luoghi più osservati e desiderati dai bambini quindi perché non utilizzarla per attività educative, stimolanti e … golose??

 

 

 

In viaggio con le favole

Ci sono tanti modi e tanti luoghi dove ascoltare storie: i libri, il cinema, il teatro, la biblioteca, …
Nella rubrica cercheremo di raccontarvi questi luoghi dandovi suggerimenti su dove portare i bambini o su come ricreare queste situazioni in casa. Soprattutto cercheremo di analizzare le varie esperienze per capire quale sia l’utilità di queste proposte, per quale fascia d’età sono indicate,…

 

 

A zonzo per la città

E se visitassimo una città?

Ogni città ha luoghi interessanti da esplorare, attività da svolgere e storie da raccontare… cercheremo di raccogliere i suggerimenti di travel blogger, genitori, nonni, educatori… su quali siano i luoghi più interessanti dove portare il vostro bambino per trascorrere una giornata o magari un intero weekend divertendosi tutti insieme

 

 

 

Quelli che vi ho appena presentato saranno le tematiche di cui si comporrà la rubrica. Cercherò di aggiornarla ogni martedì (ma non prometto niente 😉) e troverete all’interno della rubrica tutte le sottocategorie qui indicate

Aspetto di sapere che cosa ne pensate e di conoscere i vostri consigli!

 

Autore dell'articolo:

Mamma a tempo pieno, maestra per lavoro, esperta in laboratori artistici e appassionata di libri, musei e fiori. Ogni giorno coloro le mie giornate narrando storie, giocando con il colore e aiutando chi ho vicino a narrarsi ad arte. Mi piace l'ispirazione che nasce per caso dal confronto con gli altri, da un'emozione o da un opera d'arte che risuona dentro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *