tutino minibombo

Le fantastiche storie di Tutino

Titoli: Tutino ha un po’ di fame

            Tutino non ha sonno
Autori :  Silvia Borando e Chiara Vignocchi

Illustratore: Lorenzo Clerici
Edizione: Minibombo
Età di lettura: 2/5 anni

Io ve lo consiglio anche per progetti alla scuola primaria ( leggete perché in questo articolo)

 

Chi è Tutino?

È un bambino piccolo, leggero come una piuma, che ama indossare buffe tute da animaletto e girovagare per il bosco in compagnia degli animali che lo abitano.

Lo avevamo già visto in compagnia del vento (potete scoprire il libro qui), di un albero ( potete scoprire i libro qui ) e mentre giocava con le pozzanghere (potete scoprire il libro qui), libri che hanno vinto il premio nazionale Nati per leggere, il Premio Andersen e il Premio Orbil assegnato dalle librerie indipendenti per ragazzi

Ieri finalmente Tutino è tornato in libreria con due nuove storie che lo vedono girovagare per il bosco in cerca di cibo o di un luogo per riposare

Tutino ha un po’ di fame

Il questa divertente storia Tutino, vestito da scoiattolo, esce di casa perché ha un po’di fame e vuol cercare qualcosa di buono per sfamarsi.
Lo spirito d’iniziativa non gli manca e decide di assaggiare diverse cose: funghi, lamponi, verzura (lui la chiama così) …
Vorrebbe assaggiare anche le ghiande, ma l’incontro con un cinghialotto lo fa desistere.
Insomma dopo alcune pagine di ricerca non ha ancora trovato nulla e la fame sta aumentando sempre di più.
Decide, un po’ sconsolato, di sedersi sotto un albero quando…

 

Tutino non ha sonno

 

La seconda avventura è quella che a casa mia si legge tutte le sere perché se fosse per la mia principessa… non si dormirebbe mai!
Qui Tutino esce di casa vestito da orsetto e fa una passeggiata perché non ha voglia di dormire.
Esattamente come succede a casa nostra, lui gira per il bosco arzillo e molto sveglio mentre gli animali cercano di riposare. Dico cercano perché Tutino è un bambino molto curioso e con una gran voglia di sperimentare quindi decide di provare i vari giacigli degli animaletti… svegliandoli tutti!
Prova con le foglie, con i sassi, con il nido, ma nulla gli piace o è adatto a lui finché non trova un luogo che mette d’accordo tutti e dove lui e tutti gli animali possono riposare.

Se volete scoprire come finiscono queste storie correte in libreria o sul sito della casa editrice

 

A chi consiglio questi libri…

Solitamente le storie di Tutino vengono consigliate per bambini dai 2 anni, perché sono brevi, parlano di argomenti che sono vicini alla vita dei bambini e hanno illustrazioni e testi divertenti. Mia figlia ama Tutino e ha voluto che gliene disegnassi uno tutto suo a cui fa provare tutto ciò che dovrebbe fare lei al suon di:
“Mi decido ad assaggiare” o “Quasi Quasi provo anch’io”

Mi sento però di consigliare l’acquisto di questo libro anche nelle biblioteche scolastiche delle scuole primarie.
Forse qualche maestra si stupirà leggendo questa affermazione, ma la spiego subito. Le storie di Tutino sono brevi, ben illustrate e contengono parole di uso comune. Io le ho usate a scuola con bambini stranieri e con alunni con difficoltà nell’apprendimento della lettura e devo ammettere che ne sono usciti lavori interessanti e divertenti.
Oltre all’uso di parole semplici e al testo breve e ripetitivo, che sicuramente aiuta e facilita la lettura e la comprensione, le parole che si riferiscono al disegno sono scritte con un diverso colore e questo facilita moltissimo la memorizzazione della parola.


L’esercizio è quello classico di apprendimento del lessico attraverso l’associazione di immagini e parole, ma per i bambini era di grandissima soddisfazione aver lavorato su “Un intero libro” con tanto di storia da poter raccontare già dopo la prima lezione. Ho trovato in loro una maggior motivazione e soddisfazione nel riportare anche ai compagni ciò su cui avevano lavorato.
Infine la struttura del testo e dell’immagine si presta ad essere utilizzata anche per un testo di classe, dove saranno proprio i bambini che hanno lavorato su questa storia a poter aiutare i compagni perché come mi ha detto una bimba: “Siamo diventati esperti di Tutino”.

Provare per credere 😉

Se vuoi conoscere altre storie per bambini 2/5 anni clicca qui

Autore dell'articolo:

Mamma a tempo pieno, maestra per lavoro, esperta in laboratori artistici e appassionata di libri, musei, arte e fiori. Ogni giorno coloro le mie giornate narrando storie, giocando con il colore e aiutando chi ho vicino a narrarsi ad arte. Mi piace l'ispirazione che nasce per caso dal confronto con gli altri, da un'emozione o da un opera d'arte che risuona dentro di noi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *