Tutankhamon il faraone bambino classe quarti scuola primaria musei egizio di Bologna

Tutankhamon . Il faraone bambino – libro, percorso scolastico e gita –

Se volete appassionare i bambini alla storia egiziana con un libro o una lettura condivisa “ Tutankhamon. Il faraone bambino” della collana Grandissimi è ciò che vi consiglio

Tutankhamon: un libro tra archeologia e storia

Antico Egitto quarta elementare Tutankhamon

 

TITOLO: Tutankhamon. Il faraone bambino

EDITORE:Edizioni EL

AUTORE : Igor De Amicis, Paola Luciani

ILLUSTRATORE :Angelo Ruta

 

 

La storia inizia con due fratellini che, durante la festa di Natale, decidono di avventurarsi alla ricerca dello studio dello zio Howard Carter. Quando lo trovano però non fanno in tempo ad ammirare tutte le meraviglie egizie che contiene prima di essere scoperti… proprio dallo zio!
Carter è l’archeologo che ha cercato per anni la tomba di Tutankhamon e non si è dato per vinto finché non l’ha trovata, quindi non può restare insensibile di fronte a due fratellini che gli dicono di voler diventare: uno un archeologo e l’altro addirittura un faraone.
Inizia così a raccontare la sua avventura in Egitto alternando momenti in cui parla del suo lavoro di archeologo e della scoperta della tomba del faraone a momenti più narrativi in cui narra la vita di Tutankhamon e del popolo egizio.

A chi lo consiglio…

È un testo breve e semplice da leggere per questo viene consigliato dai 7 anni in poi.
Io l’ho utilizzato come lettura condivisa in due quarte elementari dopo aver spiegato in storia le tappe fondamentali, la società e il culto dei morti nell’antico Egitto.
È stato molto utile sia come approfondimento di ciò che era stato studiato sia come strumento didattico per bambini con difficoltà d’apprendimento.

Un cartellone molto speciale…

Ho suddiviso la lettura del testo in 4 parti e dopo ogni parte ho lasciato i bambini lavorare in gruppo per creare uno schema illustrato di ciò che avevano appreso.

Gli strumenti utilizzati per la sintesi sono quelli che i bambini hanno imparato con i lapbook.
Questi i cartelloni finali: Clicca qui

Storia quarta elemntare

E per concludere il percorso…

Quarta elementare = gita al museo egizio di Bologna
Lo so non sono per nulla originale, ma i classici infondo non deludono mai e poi quest’anno abbiamo fatto un percorso speciale. Si chiama “Ad ognuno il suo look” e porta i bambini in giro per i reperti del museo soffermando la discussione su come gli abiti, i monili e le parrucche cambiassero a seconda del periodo storico, della posizione sociale o del lavoro svolto


All’ inizio del percorso ogni bambino riceve un cartellino con un personaggio che non può mostrare ai compagni. Si fa la visita guidata (con una sbirciatina alla mummia che anche se non c’entra nulla è imperdibile) e alla fine ogni bambino deve travestirsi come il proprio personaggio e i compagni devono indovinare chi sia.

 

E voi che viaggio avete intrapreso in quarta per conoscere gli egizi?

Autore dell'articolo:

Mamma a tempo pieno, maestra per lavoro, esperta in laboratori artistici e appassionata di libri, musei, arte e fiori. Ogni giorno coloro le mie giornate narrando storie, giocando con il colore e aiutando chi ho vicino a narrarsi ad arte. Mi piace l'ispirazione che nasce per caso dal confronto con gli altri, da un'emozione o da un opera d'arte che risuona dentro di noi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *