Vostro figlio non vuole il cappello? Leggetegli Dolce Miele !

TITOLO Dolce Miele

AUTORE E ILLUSTRATORE Khoa Le

CASA EDITRICE Nuinui (Snake SA)

Il libro contiene: il testo in italiano (traduzione di  Federica Romagnoli) affiancato dal testo in inglese (traduzione di Isabel Wagner)

 

 

Come avrete capito questo libro parla di una bambina che si toglie il cappello ogni qual volta la mamma non la vede.

Fin qui nulla che qualsiasi genitore non abbia già vissuto, a Dolce Miele però capita una cosa eccezionale.

Un giorno, addormentandosi al sole senza cappello, finisce per sciogliersi e diventare un fiume dorato con un profumo di miele così invitante da attirare le farfalle.

Quella sera il suo gattino torna a casa da solo, la mamma esce a cercarla ed è quando la trova che inizia la magia.

Davanti ad una figlia sciolta le reazioni possono essere molteplici, la più comune penso andrebbe dalla disperazione al panico invece questa mamma cosa fa?

Raccoglie il miele, lo mescola a uova farina e lievito e da una bella palla di pasta ricrea Dolce Miele.

Cosa succede dopo lo lascio scoprire a voi ( No la romanzina con immancabile “Io te lo avevo detto” non è inclusa nel libro)

Di che cosa parla questo libro?

A mio parere, con molta poesia parla di mamme. Mamme che vogliono bene ai loro figli, mamme che si preoccupano e fanno raccomandazioni ma poi sanno creare al bambino una seconda possibilità dopo l’errore.

Questa mamma ripete mille raccomandazioni ogni giorno: “Non stare al sole”, “Mettiti il cappello” però la lascia libera di correre per i campi e sembra quasi preparata a ciò che poi succede.

Questo libro strizza all’occhio a “Io sono un artista” perché parla di mamme artiste, ma qui il volto della mamma non si vede mai. E’ un libro che pone l’accento sui particolari in un atmosfera romantica e un po’ rarefatta da questo sfondo scuro su cui risaltano rossi vivi, particolari dorati,…

E’ un libro particolare, lo si vede subito dalla copertina rivestita con una plastica che crea movimento all’immagine quando agiti il libro, ma che racconta del legame mamma-figlia con una dolcezza e un romanticismo che emozionano.

E’ un libro che regalerò anche ad una mia amica che sta per diventare mamma perché è evocativo e porta con sé, a mio parere, un bellissimo augurio: quello di poter avere figli che esplorano il mondo con le loro gambe e genitori che li accudiscono da lontano, ma che trovano le soluzioni giuste per trasformare i loro inciampi in nuove possibilità

L’unica perplessità che mi rimane è che impasti la bambina come una torta… voi che interpretazione dareste a questa scena?

 

 

Conosciamo meglio l’autrice e illustratrice…

Per conoscere meglio quest’artista vi consiglio di visitare il suo sito poiché le immagini che scorrono aprendo la pagina raccontano un modo di illustrare e di percepire il racconto meglio di qualsiasi mio discorso. Per vedere il suo sito cliccate qui

Autore dell'articolo:

Mamma a tempo pieno, maestra per lavoro, esperta in laboratori artistici e appassionata di libri, musei, arte e fiori. Ogni giorno coloro le mie giornate narrando storie, giocando con il colore e aiutando chi ho vicino a narrarsi ad arte. Mi piace l'ispirazione che nasce per caso dal confronto con gli altri, da un'emozione o da un opera d'arte che risuona dentro di noi.

2 commenti su “Vostro figlio non vuole il cappello? Leggetegli Dolce Miele !

    Rita

    (19 Settembre 2017 - 20:12)

    Ci sono riuscita! Ora posso rispondere ai tuoi post che come sempre sono bellissimi! Complimenti!!!

      Ascoltando le Figure

      (19 Settembre 2017 - 20:13)

      Che meraviglia averti qui a casa mia…benvenuta!!! Preparo the e pasticcini e sono subito pronta per le chiacchiere 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *