Una storia per Natale : Il Grinch di Dr Seuss

Dicembre è finalmente arrivato e con lui anche tutta la magia del Natale, le nostre case acquistano un calore tutto nuovo, spuntano lucine scintillanti, abeti addobbati, decorazioni e musiche natalizie che addolciscono le nostre giornate.
Chi più di tutti vive con gioia questo periodo dell’anno sono i bambini. E come rendere ancora più speciale l’attesa del 25 Dicembre se non con dei libri sotto l’albero?!

Tutti amano il Natale… tranne il Grinch

Protagonista di questa storia è un mostriciattolo verde e imbronciato, con il cuore di almeno tre taglie più piccolo che non ha nessuna intenzione di dover rivivere un altro Natale.

Il nostro Grinch il Natale proprio non lo sopporta!

Là nella sua grotta sul monte Briciolaio sta studiando un astuto piano per rubarlo. Si, avete capito bene ha deciso di rubare il Natale.
Le luci sfavillanti, il vischio e l’agrifoglio, le calze appese e la felicità di tutti quei non-so-chi laggiù nella città di Chi-non-so gli toglievano il respiro. Per non parlare di nausea, disgusto e capogiro!

“ A forza di pensare,
ebbe un’idea tremenda!
Una splendida idea…
SPLENDIDAMENTE ORRENDA!”

Ed eccola lì l’idea…nessuno avrebbe più cantato né si sarebbero presi per mano né tantomeno si sarebbero rimpinzati di chi-budini e rostacchini.
Si cucì un bell’abito rosso e al suo fidato cane Max in testa attaccò un corno si calò giù per i camini di tutte le case degli ignari non-so-chi che al risveglio si sarebbero disperati non trovando più il Natale.

Ma con grande sorpresa del suo artefice rubare decorazioni, regali e dolcetti non è bastato per spegnere il vero senso del Natale. Anche il Grinch arriverà a comprendere infine il significato che troppo spesso si nasconde dietro all’aspetto consumistico della festa.

“E cosa accadde dopo? Dicono a Chi-non-so
che il suo piccolo cuore quel giorno si allargò,
pensate! di tre taglie: e in quel momento stesso,
quando il Grinch si sentì col cuore meno oppresso,
girò svelto la slitta e scese dalla cresta
riportando i regali ed il cibo alla festa!”

 

Storia del libro…

Questo  libro scritto nel 1957 è diventato ormai un classico soprattutto negli Stati Uniti. In Italia è arrivato solo nel novembre del 2000 e purtroppo ancora poco conosciuto. Il suo autore Theodor Seuss Geisel conosciuto con lo pseudonimo Dr.Seuss ha scritto oltre 60 libri per bambini caratterizzati da personaggi improbabili, storie in rima e simpatia innata.

Nello stesso anno arriva nelle nostre sale anche il primo lungometraggio basato su un suo libro, per l’appunto “Il Grinch” diretto da Ron Howard ed interpretato dal camaleontico Jim Carrey che ha cominciato a dare visibilità al nostro antieroe natalizio.

 

Perchè vi voglio consigliare proprio questo libro?

 

Perchè la scrittura frizzante e coinvolgente del Dr.Seuss non potrà che incantarvi e perchè alla fine nonostante tutto anche voi vi affezionerete al grinch.

Leggete questo libro senza tempo ai vostri bambini a voce alta, fatevi rapire dal ritmo incalzante delle rime e dalla vivacità della storia. Sono certa diventerà anche nella vostra famiglia una lettura natalizia irrinunciabile!

Chi ci ha raccontato il suo libro di Natale?

Mi chiamo Deborah. Sono un’educatrice di asilo nido da più di 10 anni, sono felicemente sposata e condivido il divano con Harvey un bulldog francese parte della famiglia da due anni.

Amo molto il mio lavoro e tutto ciò che riguarda il modo dell’infanzia. In particolare sono appassionata di libri per bambini, passione nata quando per un paio d’anni sono stata la responsabile del settore bambini in una libreria della mia città.

Per condividere questa mia passione circa un anno fa ho deciso di aprire la mia pagina instagram “Paper cup books”, pagina dedicata al mondo della letteratura per l’infanzia ma che inevitabilmente è diventata anche specchio della mia quotidianità, parlo del mio lavoro suggerendo attività per la fascia 0-3 ma anche di serie tv, cinema, libri in generale, arte e tutto ciò che mi passa per la testa.

 

Se volete conoscere altre storie di Natale cliccate qui

 

 

“Il Grinch” – titolo originale “How the Grinch stole Christmas”
autore ed illustratore: Dr.Seuss
traduzione a cura di Fiamma Izzo e Ilva Tron
edizione italiana Mondadori
dai 4 anni (ai 99 almeno..)

 

Autore dell'articolo:

Mamma a tempo pieno, maestra per lavoro, esperta in laboratori artistici e appassionata di libri, musei, arte e fiori. Ogni giorno coloro le mie giornate narrando storie, giocando con il colore e aiutando chi ho vicino a narrarsi ad arte. Mi piace l'ispirazione che nasce per caso dal confronto con gli altri, da un'emozione o da un opera d'arte che risuona dentro di noi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *