Un libro per Natale: La leggenda della rosa di Natale

In Islanda c’è una tradizione che ogni anno si rinnova: a Natale ci si regala dei libri, per poi leggerli nella notte più lunga dell’anno alla luce di una candela, sbocconcellando della cioccolata.

La leggenda della rosa di natale… un libro che ci accompagna in un mondo fatato

Immagino una persona, forse sono proprio io o forse no, in quella notte, sotto le coperte, con questo libro tra le mani.
Immagino il suo sorriso nel leggere di quella rosa che cresce quando tutto il resto muore. Chiudo gli occhi e mi sembra di sentire la musica dello Spirito del Ruscello, li riapro e vedo davanti a me quella vecchia madre davanti ad un figlio che disperato le chiede perdono.

E sono sicura che intorno a questa persona, per un attimo, abbiano echeggiato le parole di una regina umile, che riesce a donare la forza al suo popolo.
Chissà se quella persona ha pensato ad una vecchia nonna sola che offre riparo e calore alle anime sole e ghiacciate, o a quel suonatore che aveva la grande melodia dentro di sé e non sapeva come donarla agli altri.

E infine, sono certa che questa persona, così come il pastore, manterrà per sempre il segreto sulla miniera d’argento e fantasticherà su quelle lettere mai ricevute dal suo amato.

E così verrà Natale e quella persona, che ora credo proprio di essere io, si lascerà nuovamente emozionare dalla vita, che ogni anno viene per ricordarci che una stalla e un po’ di paglia possono fare la differenza..

 

A chi lo consiglio?

Questa raccolta la consiglio perché mentre la leggevo, mi sembrava di essere sulla poltrona ad ascoltare le storie che mi raccontava mia nonna.
Succede solo coi libri che “odorano” di famiglia e di ricordi e che, automaticamente, diventano importanti per me.

 

Chi ci ha raccontato questa storia?

Mi chiamo Rita e tra le mie innumerevoli passioni c’è la lettura. Come disse Eco una volta “chi legge, avrà vissuto 5000 anni”. Sono appassionata di teatro, faccio parte di una compagnia teatrale e, da qualche anno, scrivo testi teatrali. Infine, da ultimo, mi piace condividere la mia più grande passione con gli altri: quando leggo un libro ne scrivo la recensione cercando di trasmettere a chi mi legge le emozioni che quel libro mi ha suscitato.

 

 

Titolo: La leggenda della rosa di Natale
Autore: Selma Lagerlof

Autore dell'articolo:

Mamma a tempo pieno, maestra per lavoro, esperta in laboratori artistici e appassionata di libri, musei, arte e fiori. Ogni giorno coloro le mie giornate narrando storie, giocando con il colore e aiutando chi ho vicino a narrarsi ad arte. Mi piace l'ispirazione che nasce per caso dal confronto con gli altri, da un'emozione o da un opera d'arte che risuona dentro di noi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *