La neve in tasca : una storia tenera d’amicizia, di magia e di neve

Oggi vi voglio raccontare una storia che parla della magia della neve, delle fredde giornate invernali e di… amicizia.

Protagonisti sono Orso: incarnazione della saggezza, della pazienza e della stabilità, e scoiattolo: spensierato, curioso, ricco di quello stupore che contraddistingue i bambini e gli mostra la magia delle cose semplici.

Dall’amicizia di questi due personaggi nasce questa storia che inizia tanto tempo fa …

 

La neve in tasca : le cose magiche si devono condividere con gli amici

Tanto tempo fa,

in un luogo molto lontano, le ultime foglie

di una vecchia quercia nodosa si agitavano al vento.

Dentro alla quercia vivevano un orso molto saggio e un piccolo scoiattolo. L’orso aveva visto centinaia di stagioni, o forse anche di più.

E lo scoiattolo? Beh, ne aveva visto solo tre.

Così inizia questa storia in un bosco autunnale pieno di colori arancioni, gialli, marroni e rossi.

L’orso ha già fatto tutto ciò che c’è da fare nel bosco, per scoiattolo invece è tutto nuovo e facendo le cose con lui anche per Orso diventano nuove e speciali,…

Una sera, guardando il cielo, Orso si accorge che nevicherà:

Ma un orso non può sapere esattamente quando nevicherà,

sa solo che accadrà.

Così lo scoiattolo aspetta tutta notte, prima di crollare addormentato e quando si sveglia ecco la neve, il bosco bianco e… Orso con un terribile raffreddore

Gli orsi con i raffreddori non possono uscire, ma per scoiattolo la neve è troppo magica e speciale per non condividerla con l’amico così decide che…

 

A chi lo consiglio?

E’ un libro che io amo tantissimo non solo perché ogni volta che lo leggo ai bambini si crea una magia speciale, ma anche perché ha un messaggio così bello che si può regalare a grandi e piccini.

A me è stato regalato da un caro amico in un momento molto complicato della mia vita, perchè a volte un libro è più bravo di noi a raccontare ciò che vogliamo dire: Ti sono vicino, la nostra amicizia è speciale, per te ci sono sempre,…

Per questo e per tanti altri motivi lo consiglio a:

  • tutti i bambini dai 3 anni in poi;
  • Chiunque stia cercando un libro invernale o natalizio da leggere a voce alta ai bambini;
  • A chiunque cerchi un regalo speciale per una persona a cui volete bene e a cui volete dire: per te ci sarò sempre.

 

Un libro da leggere ad alta voce che crea da solo la magia del bosco innevato

Le onomatopee scritte nel testo o sparse tra le pagine, il testo scritto senza grazie in modo pulito e abbastanza grande aiutano l’adulto a leggere il libro a voce alta creando un’atmosfera coinvolgente e divertente.

Le immagini semplici e ben definite variano al variare delle sequenze. Se all’inizio i colori sono autunnali, con l’arrivo della notte le immagini dei personaggi diventano silhouette in controluce per poi lasciare spazio ai bianchi e azzurri del bosco innevato che vengono introdotti dall’apertura nella finestra del piccolo scoiattolo di un piccolo buco dentro cui il bambino può sbirciare l’esterno

 

Se l’atmosfera di questo libro vi ha fatto venir voglia di altre storie invernali e nevose Cliccate qui

Se volete ricevere altri suggerimenti su libri per bambini e adulti lasciatemi la vostra email qui

 

Titolo :La neve in tasca
Autore e illustratore: Rachel Bright, Yu Rong
traduzione Elena Baboni
Casa editrice: Fatatrac
Anno di pubblicazione: 2016
Età consigliata da 4 anni

 

Autore dell'articolo:

Mamma a tempo pieno, maestra per lavoro, esperta in laboratori artistici e appassionata di libri, musei, arte e fiori. Ogni giorno coloro le mie giornate narrando storie, giocando con il colore e aiutando chi ho vicino a narrarsi ad arte. Mi piace l'ispirazione che nasce per caso dal confronto con gli altri, da un'emozione o da un opera d'arte che risuona dentro di noi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *