UN LIBRO PER NATALE: “Bastoncino” di Julia Donaldson

…Questo libro, tutto in rima, vi piacerà come mai nessuno prima…

 

Il viaggio di un Bastoncino per ritrovare la sua famiglia

Questa storia affascinante racconta di un bastoncino che, non appena esce di casa per una passeggiata, è immediatamente utilizzato da chi lo incontra lungo il suo cammino.

Inizialmente un cane lo scambia per un ramo da riportare al padrone, subito dopo incontra una bambina che lo scambia per una barchetta e lo getta nel fiume, poi un cigno lo utilizza come pezzo il proprio nido, infine un papà lo usa come pennone per un castello di sabbia.

Queste vicende portano il signor Bastoncino molto lontano da casa, dalla sua famiglia e dal suo giardino, a cui lui cerca invano di far ritorno.

Arriva perfino l’inverno, scende la neve e Bastoncino va incontro a mille altre avventure, sempre lontano dalla sua casa. Finalmente però, nel bel mezzo della sua avventura più pericolosa, Bastoncino ha un incontro sorprendente …

Perché ho scelto questo libro?

Quante volte, durante le nostre passeggiate o semplicemente camminando per raggiungere i luoghi della nostra quotidianità, abbiamo incontrato a terra dei bastoncini? Proprio quel piccolo pezzo di legno, forse anonimo per molti, è il protagonista dirompente di questa storia che affascina dall’inizio alla fine.

La potenza del suono delle parole ci tiene incollati al racconto perché sono parole ricercate e che ci cercano al loro volta, pagina dopo pagina.

La bellezza delle immagini ci accompagna, come fossimo presi per mano, fino al cuore della storia. E così il Signor Bastoncino affronta mille avventure lontano da casa, incontrando imprevisti ma non perdendo mai la speranza di tornare al suo albero…e chi meglio di Babbo Natale può aiutarlo a ritrovare la sua famiglia?…

Ed è proprio grazie al suo punto di forza che ho voglia di leggerlo e rileggerlo negli anni ai bambini: nulla è scontato, nulla avviene per caso e il suo incontro speciale trasforma la storia in qualcosa che non potrà essere imitato ma che esiste solo in questo albo illustrato…perché di “Signor Bastoncino” ce n’è uno solo!

 

Da chi è stato scelto questo libro?

Ciao! Sono Irene, laureata in Scienze della Formazione Primaria e Insegnante di Scuola dell’Infanzia. Mi interesso di tutto ciò che riguarda il mondo dell’educazione e della didattica. Qualche anno fa, proprio da questa mia passione e dalla voglia di scoprire nuove realtà, è nata la pagina Facebook “Nuove Prospettive Educative” e l’account Instagram “nuove_prospettive”.

 

Se volete conoscere altre storie di Natale cliccate qui

Autore dell'articolo:

Mamma a tempo pieno, maestra per lavoro, esperta in laboratori artistici e appassionata di libri, musei, arte e fiori. Ogni giorno coloro le mie giornate narrando storie, giocando con il colore e aiutando chi ho vicino a narrarsi ad arte. Mi piace l'ispirazione che nasce per caso dal confronto con gli altri, da un'emozione o da un opera d'arte che risuona dentro di noi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *