Un libro per Natale: Il buco di Anna Llenas

 

Oggi parliamo di un libro molto speciale, che aiuta i bambini a superare quelle giornate un po’ tristi, quelle in cui ci si sente un vuoto dentro…

Questo libro per grandi e piccini è la scelta natalizia dell’illustratrice e scrittrice Emanuela Serafini di cui vi ho parlato qui

 

Il buco … un albo illustrato per riempire il vuoto di grandi e piccini

“Il buco” è uno splendido albo illustrato della bravissima Anna Llenas che racconta la storia di Giulia, una bambina come tante, che un brutto giorno si ritrova con un enorme buco nella pancia da riempire.

Purtroppo per la piccola non si tratta di fame, è qualcosa di più.

Così Giulia inizia a cercare il tappo giusto, qualcosa che possa colmare quel buco che sente dentro…

Ci prova un po’ con tutto: dolci, giocattoli, fiori, abiti nuovi, regali di ogni tipo, ma niente… Il buco rimane lì e diventa sempre più una voragine.

Poi qualcosa cambia, Giulia inizia ad ascoltarsi un po’ di più e a guardarsi attorno….

Ecco che allora la bambina scopre che tutto ciò di cui ha bisogno è già dentro di lei, in quel buco che tanto aveva cercato di riempire con oggetti inutili, c’è in realtà un mondo meraviglioso pieno di fantasia, colori, suoni, magia e esperienze da condividere con gli altri.

Perché consiglio questo libro

Ecco il libro che consiglierei per Natale, un albo nato per i più piccoli ma che fa riflettere tutti sul vero senso delle cose: noi non siamo ciò che abbiamo, siamo molto di più!

Ognuno di noi è un regalo per sé e per gli altri perché dentro abbiamo un mondo meraviglioso ricco di pensieri ed emozioni che possiamo donare e ricevere…noi siamo un regalo che non ha prezzo!

 

Se cercate altri libri da regalare a Natale cliccate qui

Se cercate libri sulle emozioni: cliccate qui

 

 

Titolo:Il buco
Autore: Anna Llenas
Traduttore: D. Gamba
Editore: Gribaudo
Collana: Raggi di sole
Pagine: 88
Età di lettura: Da 3 anni

 

Autore dell'articolo:

Mamma a tempo pieno, maestra per lavoro, esperta in laboratori artistici e appassionata di libri, musei, arte e fiori. Ogni giorno coloro le mie giornate narrando storie, giocando con il colore e aiutando chi ho vicino a narrarsi ad arte. Mi piace l'ispirazione che nasce per caso dal confronto con gli altri, da un'emozione o da un opera d'arte che risuona dentro di noi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *