Se potessi esprimere un desiderio

Se potessi esprimere un desiderio…

Come promesso oggi parleremo di lampade e desideri. La mente corre subito ad Aladino, ma in realtà il protagonista di questo libro è un bambino che ci porterà a spasso tra i desideri umani e che ci invita a rimanere sempre curiosi e con gli occhi aperti perché desiderare è una caratteristica umana, ma siamo sempre sicuri di sapere cosa ci porterà la felicità?

Se trovaste una lampada che desiderio esprimereste? (incipit del libro)

Un grande teiera giace in riva al mare.

Ogni bambino quando la vede esclama: “Una lampada magica!” “Una lampada magica!”

Nessuno resiste. Tutti provano a strofinare la lampada tre volte.

Trepidanti, aspettando che esca un fumo denso e poi, all’improvviso, il genio.

Appena scoprono che non è una lampada magica che realizza i desideri, i bambini cambiano atteggiamento. Alcuni la deridono, altri si arrabbiano, altri con violenza la prendono a calci e la scaraventano lontano

Questo l’incipit di questa straordinaria storia che ci racconta la percezione del mondo davanti ad una lampada magica e ci porta poi a conoscere un’anima pura, un bambino che guardando la stessa teiera la vede e l’apprezza per ciò che è:

Il bambino inizia a osservarla con attenzione, come se ammirasse il suo giocattolo più bello.

E la solleva con delicatezza, come se prendesse in braccio il suo cucciolo preferito.

Il bambino e la teiera passano la giornata insieme e quando è il momento di rientrare il bambino la riporta dove l’ha trovata, ma la lampada l’ha scelto e lui si ritrova ad essere un raccoglitore ed ascoltatore dei desideri di ciascuno

se esprimessi un desiderio

Se potessi esprimere un desiderio…

La storia si sviluppa tra una cornice narrativa esterna che racconta i pensieri del bambino e lo vede muoversi in un mondo colorato e uno sviluppo interno in cui vediamo una serie di istantanee in bianco e nero che mostrano i desideri delle persone.

La scelta del bianco e nero per i desideri ci rimanda al tema principale del libro: Il Bisogno!

Chi desidera ha una tristezza nel cuore, un bisogno da colmare per cercare di raggiungere la felicità. I desideri si esprimono nell’intimità e non si condividono perché possano esprimersi. Tutti noi ne abbiamo molti e forse ci riconosciamo in alcuni di quelli che Liao ci propone.

Il protagonista della nostra storia è invece in viaggio, in un mondo colorato che lo trascina verso una meta. Tra un desiderio e l’altro scopriamo i luoghi della sua vita, il lavoro dei suoi genitori e i suoi pensieri più intimi, ma scopriamo anche che la lampada contiene qualcosa… di molto speciale

  • Se potessi esprimere un desiderio

Cosa succederebbe se i nostri desideri si esaudissero?

Come sempre Jimmy Liao attraverso le sue immagini oniriche e i suoi protagonisti infantili ci porta a riflettere sulle grandi tematiche della vita.

Tutti alziamo spesso gli occhi al cielo alla ricerca di stelle cadenti per veder esauditi i nostri desideri, ma saremmo in grado di affrontarne le conseguenze? La nostra vita sarebbe più felice se fossimo improvvisamente ricchi, amati e applauditi, ma dovessimo difendere la lampada contro tutti gli altri?

La notte di San Lorenzo (di cui vi parlo QUI) ci troviamo a guardare in alto con tante speranze e forse impegnandoci e rimanendo sempre vigili e attenti qualcuna di quelle stelle ci porterà davvero ciò che abbiamo chiesto, ma sono i bisogni e i sogni a farci muovere e a darci la spinta per sviluppare il nostro potenziale ed è solo essendo noi i fautori del nostro destino che troveremo il vero appagamento.

se potessi esprimere un desiderio
dav

A chi lo consiglio?

Jimmy Liao utilizza immagini che affascinano grandi e piccini, ma rimane un autore di libri per adulti. Le tematiche che esprime, sono significativi per un gruppo di adulti o giovani adulti che possano soppesare le sue parole e capirne il racconto.

Lo troverete addirittura consigliato dai quattro anni in poi, ma vi posso assicurare che sia per la lunghezza, sia per le tematiche trattate è un libro che diventa interessante dai 16/17 anni in poi o poco prima se siamo davanti a lettori forti abituati a riflettere sulle parole dei libri.

Jimmy Liao sostiene che se potesse esprimere un desiderio vorrebbe che tutte le centrali nucleari del mondo fossero messe a riposo …

 e voi che desiderio esprimereste?


Se potessi esprimere un desiderio

TITOLO: Se potessi esprimere un desiderio

Autore e illustratore: Jimmy Liao

Casa editrice: Edizioni Gruppo Abele

Autore dell'articolo:

Mamma a tempo pieno, maestra per lavoro, esperta in laboratori artistici e appassionata di libri, musei, arte e fiori. Ogni giorno coloro le mie giornate narrando storie, giocando con il colore e aiutando chi ho vicino a narrarsi ad arte. Mi piace l'ispirazione che nasce per caso dal confronto con gli altri, da un'emozione o da un opera d'arte che risuona dentro di noi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *