Perché le stelle non ci cadono in testa? Margherita Hack

Il libro che vi racconto oggi è a me molto caro poiché non solo parla di un argomento affascinante, ma è stata anche una delle guide del nostro progetto scolastico per intitolare la scuola primaria dove insegno a Margherita Hack.

L’argomento è ovviamente l’astronomia e a rispondere alle domande impertinenti delle Teste toste (di cui vi ho parlato QUI) era stata proprio Margherita Hack.

Ripercorriamo quindi insieme questa intervista e scopriamo qualche segreto sull’Universo.

Perché le stelle non ci cadono in testa?

Il libro è un’intervista che Federico Taddia rivolge a Margherita Hack unendo domande create da lui a quelle che i bambini gli hanno inviato sul sito di Editoriale Scienza.

Margherita Hack come sempre risponde in modo semplice e diretto e con un linguaggio che i bambini dagli 8 anni in poi non faticano a comprendere e che spesso affascina anche i più piccoli.

Tra le righe delle risposte non iniziamo a conoscere solo l’Universo, ma anche i pensieri, le passioni, i dubbi e i progetti futuri della scienziata oggi scomparsa.

La prima domanda è: La terra è un pianeta speciale?

Alla fine della risposta di Margherita il libro ci pone davanti due strade: una ci conduce alla domanda sugli extraterrestri, l’altra ci porta verso l’approfondimento sull’aria.

Leggere questo testo mi ha ricordato i libri game (ve li ricordate?) in cui la narrazione arrivava sempre ad un bivio ed era il lettore che decideva che strada prendere andando avanti e indietro tra le pagine.

Il secondo capitolo ci porta invece dentro un concetto che sarà ripreso più volte: la gravità.

Che cos’è? A cosa serve? Come cambia tra i vari elementi dell’Universo?…

Insomma ogni capitolo è l’inizio di una nuova storia che può essere da sola o può proseguire in altri capitoli.

Argomenti del libro:

  • La terra è un pianeta speciale?
  • La forza di gravità nell’Universo
  • I pianeti e il Sole
  • La luna
  • la terra con le sue caratteristiche
  • i buchi neri
  • le comete
  • le stelle
  • il giorno, la notte e le stagioni
  • Galileo galilei
  • gli astronauti
  • la vita sugli altri pianeti
  • L’Universo
  • come si misura lo spazio nello spazio
  • perché il cielo è azzurro
  • la via lattea
  • Gli oroscopi
  • L’effetto serra
  • i 4 elementi

Percorsi narrativi… spaziali

Quando si parla con i bambini e i ragazzi dello spazio le curiosità che emergono sono sempre tantissime.

Ecco perchè ho pensato di creare qui per voi una piccola bibliografia di approfondimento che spero sia utile per creare percorsi narrativi in classe:(come sempre cliccando sopra il titolo vi si apriranno gli approfondimenti)

Testi scientifici per ragazzi

Albi illustrati e feste popolari

L’universo inteso come fato nella letteratura per ragazzi

Questi sono alcuni spunti che abbiamo utilizzato per iniziare viaggi stellari con i ragazzi, cosane pensate?

Se anche voi siete appassionati di stelle e magari avete amato come noi Margherita Hack fateci sapere quali libri e quali attività avete fatto.

Il confronto arricchisce sempre moltissimo


perchè le stelle non ci cadono sulla testa federico Tadia e margherita Hack teste toste editoriale scienza

Titolo: Perchè le stelle non ci cadono in testa?

Autore: Margherita Hack e Federico Taddia
Illustratore: Roberto Luciani

Collana: Teste Toste

Età: da 9 anni
Argomento: Astronomia
Tipologia: Domande e quiz
Pagine: 96

Autore dell'articolo:

Mamma a tempo pieno, maestra per lavoro, esperta in laboratori artistici e appassionata di libri, musei, arte e fiori. Ogni giorno coloro le mie giornate narrando storie, giocando con il colore e aiutando chi ho vicino a narrarsi ad arte. Mi piace l'ispirazione che nasce per caso dal confronto con gli altri, da un'emozione o da un opera d'arte che risuona dentro di noi.

2 commenti su “Perché le stelle non ci cadono in testa? Margherita Hack

    game hack

    (6 Agosto 2020 - 21:59)

    I feel that is among the so much vital info for me.

    And i’m glad studying your article. But want to commentary on few normal things, The website
    style is ideal, the articles is in point of fact excellent :
    D. Good job, cheers

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *